Barcellona, la città romantica

Barcellona, Spagna, Parc Guell, viaggi, viaggiare, consigli di viaggio,Video a fine post. Barcellona, metropoli affacciata sul mare dalle tante e contraddittorie anime. L’anima catalana è la più spiccata e la rende una città gelosa della propria cultura e delle tradizioni secolari, mentre quella cosmopolita è invece quella da sempre aperta alle tendenze straniere.

Barcellona, Spagna, Parc Guell, viaggi, viaggiare, consigli di viaggio,La parte più moderna convive e si fonde con la parte antica, l’architettura gotica si affianca alle più spettacolari espressioni del Modernismo e i vecchi quartieri di pescatori si accostano a una moderna città olimpica, in un tutt’uno armonico.
Le bellezze architettoniche e i capolavori artistici, insieme a una gustosa cucina e a una vita notturna tra le più animate d’Europa, fanno di Barcellona una delle mete preferite dei viaggiatori che raggiungono la Spagna.
Ma c’è un’altra Barcellona, più intima e nascosta ma altrettanto affascinante e coinvolgente: la Barcellona romantica, che regala angoli nascosti e panorami mozzafiato da condividere con chi si ama.

Il luogo più suggestivo in assoluto è il Parc Guell. La panchina, che corre lungo il bordo della terrazza panoramica, è tutta decorata con coloratissimi frammenti di ceramica dipinta, gli azulejos, e guarda verso la città, che si trova più in basso, verso il mare.

Barcellona, la città romanticaultima modifica: 2012-02-26T12:25:00+00:00da deanna2011
Reposta per primo quest’articolo